Gli animali che non vorreste mai avere in giro per casa

Anche l’esserino all’apparenza più innocuo può rendere la vostra vita un inferno: tra il serio e il faceto, ecco gli animali domestici di cui dovreste aver timore!

Ospitare degli animali in casa, specialmente se si ha molto spazio, è un ottimo modo per rendere interessante la vita di vostro figlio. Il pargolo svilupperebbe un po’ di sana curiosità, imparerebbe cose nuove e a poco a poco potreste assegnargli qualche responsabilità nei confronti delle creature.

Occhio però, ovviamente i primi a dover essere responsabili siete voi genitori. E poi anche l’esserino all’apparenza più innocuo può farvi passare dei brutti momenti. Quindi se avete poco spazio, poco tempo, poca pazienza o poca voglia, pensate bene a quello che fate…

Di seguito trovate alcune considerazioni semiserie su vari animali per così dire domestici. con alcuni di essi ho avuto anche la (s)fortuna di averci a che fare. buona lettura!

Animali domestici spaventosi: cane

Cane

Ci state pensando seriamente? Davvero? Bene, fate in modo di portargli sempre il dovuto rispetto e fatelo sentire amato perchè nessuno vorrebbe mai avere a che fare con un musetto incazzato come questo!

Da ragazzo avrei voluto tanto un cane ma, visto il veto totale dei miei, niente da fare. E adesso che ho una casa mia? Idem. E non tanto perchè la mia dolce mogliettina me lo impedisce, ma proprio perchè amiamo i cani non vogliamo costringerne uno ad una vita d’appartamento. Sarebbe pessimo per lui e per tutta la famiglia, non trovate?

E poi avete idea di quanti peti mefitici sia in grado di sganciare Fido? E della cacca ne vogliamo parlare? Anni fa ho avuto la disgrazia di calpestare il ricordino di un molosso e mi son ritrovato a pattinare per un metro buono: una dannata fortuna che non sia volato per terra!

Animali domestici spaventosi: gatto infuriato

Gatto

Guardate questa foto: se non ve la fate sotto dalla paura non siete umani! No, non è un demone infernale nè tantomeno il parto della mente di Carlo Rambaldi o Tom Savini. Si tratta semplicemente di un tenero micetto con la luna storta.

Questo per dire che i gatti sono animali fantastici e sanno essere adorabili (quando vogliono), ma prima di farne entrare uno nella vostra vita dovete avere ben chiara una cosa: loro comandano e voi siete i sudditi. Scherzo, ovviamente, ma non troppo visto che si parla di bestiole dalla forte personalità. E anche piuttosto egocentriche. Trattatele bene, assecondatele e non avrete problemi.

Rompete loro le palle e prima o poi, quando meno ve lo aspettate, si vendicheranno.

La micia di mia cognata, pace all’anima sua, non mancava di chiedere attenzioni ma, essendo un poco allergico, non sempre le concedevo una carezza. Niente di male, giusto? Sbagliato! Tempo fa, dopo averla “respinta” una volta di troppo, mi si avvicinò con fare innocente, si acciambellò sulle mie gambe e… vomitò TUTTA la cena su di me. Da quel momento salutai prima lei di qualsiasi altra persona: l’umile servo aveva capito la lezione!

Animali domestici spaventosi: piranha

Pesci

Sarò banale ma esistono molte varietà di pesci “d’appartamento” e alcune di queste necessitano di vasche, filtri e acque particolari.

Cani e gatti richiedono troppe attenzioni? Allora meglio un pesciolino. Però che palle, perchè al posto del solito-pesce-rosso-noioso non ci prendiamo qualcosa di più esotico? Magari un piranha, eh? Già vi vedo: provate a recuperare qualcosa dal fondo dell’acquario, immergete il braccio e… addio dita della mano. Perchè è questo che mi aspetto che accada a persone così folli da non essersi informate prima dell’acquisto.

Volete proprio sperimentare il brivido di vedere in azione dei pesci carnivori? La cinematografia horror è piena di film (come questi) che fanno al caso vostro!

Animali domestici spaventosi: tartaruga

TARTARUGHE

Bestiole dotate di guscio = Tartarughe Ninja? Ma neanche per sogno! Quello ritratto nella foto non è un allievo di Splinter che sta per divorare una pizza, trattasi invece di un simpatico esemplare di tartaruga alligatore.

E’ importante sapere che anche le tarte si suddividono in molte sottospecie e tutte, ripeto tutte, DEVONO vivere in un ambiente adatto. Niente scatole di cartone, niente vaschettine di plastica e niente superficialità, per favore.

Non troppo tempo fa ho avuto come animali domestici due tartarughe d’acqua dolce. Mia figlia non ha potuto godere  a lungo della loro “finta” compagnia perchè è stato necessario trovar loro una casa decisamente migliore del terracquario che avevamo allestito. Questo per dire che informarsi significa anche sentire più campane: non sempre i venditori ne sanno più di voi e questo l’ho sperimentato, purtroppo, in prima persona.

Animali domestici spaventosi: serpente

Serpenti

A proposito dell’insana passione per l’esotico di cui si diceva qualche riga fa, comprate una bella teca e ficcateci dentro un serpentello. Magari un boa constrictor o un’anaconda, così nel giro di poco tempo passate da famiglia tipo Mulino Bianco a famiglia stereotipo da monster movie. SENZA Jennifer Lopez, spiacente.

Animali domestici spaventosi: tarantola

Ragni

Amate l’orrido? Un peloso, gigantesco, mostruoso “ragnetto” è la creatura che fa per voi. Roba da famiglia Addams se non peggio. Un consiglio, oltre al solito di informarvi bene su tutto prima dell’acquisto: assicuratevi che in famiglia non ci siano aracnofobici (mia moglie lo è) se non volete minare la tranquillità quotidiana.

Ah, quasi mi dimenticavo… fate sempre in modo che il terrario della dolce bestiola sia a prova d’evasione. O rischiate di ritrovarvi condannati a dormire con un occhio aperto. E Spider-Man non sarà certo lì ad aiutarvi!

Animali domestici spaventosi: ape

Api

Ok, anche solo pensare di averle come animali domestici è ridicolo. Le api, per la miseria, sono così importanti che dovrebbero stare belle comode e tranquille nella loro casetta, lontano da esseri umani più o meno piccoli. Ma siccome al peggio non vi è limite, sul web mi sono imbattuto in alcuni casi, per così dire clinici, come questo. Follia pura!

Io ho una paura fottuta di api-vespe-calabroni, ma, siccome il mondo è bello perchè vario, c’è qualcuno in famiglia che ci lavora con ste piccole e spaventosissime bestiole. Se la cosa v’incuriosisce o se semplicemente volete acquistare un vasetto di ottimo miele, date pure uno sguardo a questo sito.

Tutti ‘sti discorsi perchè? Beh, è molto semplice e lo ripeto ancora una volta che non guasta. Amate gli animali? Benissimo, dimostratelo. Come? Informandovi prima di accogliere una bestia in casa. E rinunciate all’acquisto, o all’adozione, se non avete modo di prendervi cura di lei. Che le (e vi) fate solo un favore!

Animali domestici spaventosi: graboid

Non fate cazzate o giuro che trovo il modo di spedirvi in giardino un simpatico e famelico Graboid! Non avete visto Tremors? Vergognatevi, non meritate di stare qui…

 

Precedente Prima pappa: un'esperienza indimenticabile Successivo Dormire bene con un bebè in casa è possibile