La cameretta è piccola? No problem!

Anche se piccola, rendere la cameretta pratica, confortevole e adatta ad un bimbo non è semplice, ma neanche impossibile…

Un pupo piomba nelle vostre vite e le stravolge, in un turbinio di emozioni e di soldi spesi! Da quando arriva per la prima volta in casa a quando si sposerà, il principino deve avere a disposizione tanto spazio, meglio ancora una cameretta che ben si adatti alle sue esigenze.

Che si parli del necessario per una buona nanna o dell’occorrente per le ore di gioco/studio, preparatevi a spendere perchè ne vale la pena! Un giorno, quando lui (o lei) sarà grande, sereno e felice, ricorderete con un sorriso la carta di credito che implorava pietà.

Niente paura, scherzavo!

Non dovete per forza vendere qualche organo al mercato nero per regalare al vostro erede una cameretta degna di questo nome.

Forse un rene può bastare…

Idee per una cameretta piccola

 

e’ molto importante tenere in considerazione le dimensioni della stanza

Se avete a disposizione un’ampia metratura non avrete alcun problema ad arredare e potrete sbizzarrirvi nelle scelte. Ma in caso contrario…

Se nella camera ci sta a malapena un letto e un armadio, non pensate nemmeno di ficcarci porte da calcio, altalene, tappeti elastici, castelli delle principesse e Millennium Falcon a grandezza naturale.

Si sta parlando di cameretta nel senso più ristretto del termine? prendete in considerazione qualche pezzo versatile

Occorrente per la cameretta: letto con scrivania

1) Un primo esempio potrebbe essere un letto con scrivania incorporata. Ancora meglio se fosse a scomparsa, così ogni giorno si risparmierebbe ancora più spazio. Ovviamente quella nell’immagine è un’idea pensata per bimbi grandicelli: mia figlia a 20 mesi ha il sonno talmente agitato che di notte dovrei metterle il paracadute…

Occorrente per la cameretta: letto allungabile per bambina

1b) A proposito di letti, una volta dismessa culla e lettino con le sbarre, un giaciglio che “cresca” insieme al proprio principe (o principessa, in questo caso) potrebbe essere una soluzione durevole nel tempo e che tenga in considerazione lo spazio vivibile della stanza.

Occorrente per la cameretta: sedia con tavolo e cassetto

2) E per le prime esperienze artistiche? Ecco una sedia-tavolino con cassetto, destinabile a fogli e pastelli a cera, buono anche per qualche libretto o i primi comics di Spider-Man. Provate ad immaginare qualcosa di altrettanto utile e che occupi meno spazio…

Occorrente per la cameretta: contenitori LEGO

3) Per riporre i miliardi di giochi che verrano spesso lasciati in giro, una soluzione modulare potrebbe essere quella vincente. Che ne dite di questi cassetti all’occorrenza impilabili? Se in famiglia adorate i LEGO non potrete farne a meno…

Occorrente per la cameretta: tappeto-sacco

3b) Pensate a quando vostro figlio per giocare tira fuori l’impossibile e poi, ovviamente, tocca a voi mettere a posto. Che figata, eh? A volte la soluzione più semplice è anche la più geniale: ecco a voi un pratico tappeto-sacco pensato apposta per situazioni simili.

4) Una parola d’ordine (in tutti i sensi) quando in cameretta manca lo spazio è… riciclo! Ebbene sì, le tasche portaoggetti che ieri riempivi di pannolini-creme-salviettine, oggi possono contenere i peluche e i giocattoli più piccoli.

Nonostante i vostri sforzi pensate che nella sua stanza la creatura abbia poco spazio “vivibile”?

Usate la fantasia e adattate alle esigenze della prole anche il resto della casa. Articoli come i pouf contenitori si riveleranno preziosi alleati nella vostra quotidiana (e vana) battaglia contro il disordine. E quando la piccola peste dormirà finalmente il sonno dei giusti, potrete appoggiare i vostri stanchi piedi e godervi un po’ di… ZZZZZZZZZZ!!! Davvero pensavate di riuscire a vedere la tv per più di 10 minuti?

Un piccolo consiglio: educate il vostro erede all’ordine sin dall’inizio. Non sarà semplice, spesso non ne avrà voglia ma voi, che siete genitori in gamba, troverete sicuramente il modo di trasformare il tutto in un gioco.

E per l’amor del cielo, ascoltate chi ci sta passando e fatevi un favore: fregatevene della cameretta troppo piccola o troppo incasinata. Se la giornata è bella… USCITE, TUTTI! Un pomeriggio al parco fa bene alla salute non solo del pupo ma di tutta la famiglia, provare per credere.

Precedente Calciatori (in)dimenticati: Saeed Al-Owairan Successivo MacGyver e i suoi fratelli