Crea sito

Mega Construx: come i Lego ma più fighi

Per l’eterno bambino diventato genitore. I Mega Construx sono la risposta affermativa alla domanda “esiste qualcosa di figo che mi possa far giocare con mio/a figlio/a?

Da decenni Lego è sinonimo di mattoncini, set a tema e tanti bambini (e pure qualche adulto, me compreso) felici di giocarci. Ma non esistono solo loro! Se pensate a certe costruzioni e a certi personaggi scommetto che immaginate solo certi pezzi e certi omini gialli sempre sorridenti. Invece in commercio ci sono veicoli più belli e piccolissime action figure ben più “fighe” di… quelle là. Il nome Mega Construx non vi dice nulla? Male, ma non è troppo tardi!

Tutto cominciò, per caso, online…

I pochi che leggono questo blog sapranno ormai della mia passione per i Transformers. Cercandone qualcuno a buon prezzo su Amazon, un giorno notai un set che sembrava di Lego ma che di Lego non era. Notizia shock, pazzesco, assurdo, che scoop! Incredibile ma vero, esistono altri mattoncini. Forse un po’ più cari ma più cazzuti, decisamente più cazzuti!

Omini che non ridono manco se gli fai il solletico, snodabili e magari armati fino ai denti. Veicoli dettagliati e set soprendentemente realistici e chissenefrega se tratti dai cartoni animati. Per chi vuole continuare a giocare ai soldatini, per l’appassionato di mattoncini alternativi, per il fan di Call of Duty o Game of Thrones, per l’eterno bambino diventato genitore. Per tutti questi motivi i Mega Construx sono la risposta affermativa alla domanda “esiste qualcosa di figo che mi possa far giocare con mio/a figlio/a?”

Preparate la carta di credito…

Mega Construx, consigli per gli acquisti

Il primo e, per ora, unico set (a tema Call of Duty) in mio possesso. Piccolo ma solo in apparenza visto che comunque state ammirando una stilosa jeep militare fatta di oltre 100 pezzi, alcuni dei quali davvero piccolissimi. Un personaggio che è uno spettacolo e che incute timore solo a vederlo, un veicolo con pneumatici veri e decisamente cattivo, l’ideale per fronteggiare dei Decepticon o un’invasione di… Barbie?! Prima o poi a casa mia succederà e il vincitore non sarà affatto scontato. Avevo puntata da tempo questa meraviglia e prima della piaga coronavirus era in offerta ad un prezzo decisamente vantaggioso. Vi lascio qui il link, magari scende…

Io di Game of Thrones non ho MAI visto una puntata. Ma so di essere uno dei pochissimi e so anche che c’è qualcuno che non vede l’ora di far battagliare un piccolissimo Jon Snow con un minuscolo ma apprezzabile Re della Notte. Ecco perchè questo set da 176 pezzi può rappresentare un acquisto mirato, forte del motto “poca spesa massima resa”.

5 chili di scatola con He-Man, Skeletor, il castello di Grayskull e tanti mattoncini (3508 per essere pignoli). Se da piccoli impazzivate per i Masters of the Universe e avete voglia di spendere un po’, non dovete farvi scappare questo gioiellino. Sempre che in casa abbiate spazio a sufficienza e sempre che vostra moglie o la vostra compagna siano d’accordo.

Ok, niente cartoni anni 80. Però i Pokemon non sono male, soprattutto se avete tra le mani un piccolissimo Pikachu detective, come nel film. La cosa bella dei prodotti Mega Construx sono i dettagli, davvero notevoli considerando le dimensioni esigue ad esempio dei personaggi.

E a proposito di dettagli…

Non ve ne frega nulla di Call of Duty, soldatini e mostriciattoli vari però magari siete guerrieri dentro, diciamo che vi sentite un po’ Vichinghi. Beh, questa nave è davvero bella, inutile girarci attorno: le vele, gli scudi e i vari particolari fanno venir voglia di imbarcarsi…

… insieme a sti qua? Ma anche no, grazie! Però và che bellini con le armi, gli elmi e gli abiti assolutamente degni di una ciurma di perisolosissimi guerrieri esploratori. E considerate che le ginocchia, i gomiti e le braccia sono perfettamente snodabili: pare quasi incredibile che si tratti di personaggi alti poco più di 5 cm!